L’Ambito Territoriale di Caccia Roma 1, con il coordinamento scientifico dell’Osservatorio per lo studio e la gestione delle risorse faunistiche, struttura del DAFNE – Università degli Studi della Tuscia, organizza il Corso di formazione per l’abilitazione al monitoraggio della specie beccaccia (Scolopax rusticola), che si terrà a Roma presso la sede dell’ATC Roma 1 di Viale Ratto delle Sabine 45 in Roma a partire dal giorno 12 dicembre secondo il calendario di seguito riportato. Il corso, della durata di 20 ore, è rivolto ai cacciatori ed ai cinofili proprietari di cani da ferma iscritti all’ENCI, con un massimo di 50 partecipanti. È prevista una prova di esame finale (30 domande a risposta multipla ed un colloquio orale) volta al rilascio dell’abilitazione al monitoraggio e che verterà sugli argomenti trattati nel corso. Il corso avrà come responsabile scientifico il Prof. Andrea Amici, come Coordinatore didattico il Dott. Fioravante Serrani. L’iniziativa si svolge con il parere favorevole dell’Ispra ed è conforme al Protocollo Operativo per il monitoraggio della Beccaccia nelle aree di svernamento mediante cane da ferma.

Si ricorda che per poter svolgere il monitoraggio della beccaccia si dovrà abilitare anche i propri cani “iscritti ENCI”. A tal proposito, l’ATC Roma1si riserva di indicare successivamente date e costi sulle modalità di abilitazione dei cani.

Tutti gli interessati al corso potranno presentare domanda di iscrizione tramite posta elettronica all’indirizzo  info@atcrm1.it, fax 06/41290266, e/o a mano presso la sede dell’ATC compilando e/o inviando il modulo di adesione fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili, e comunque entro e non oltre il giorno 7 dicembre 2017. Eventuali iscrizioni eccedenti saranno tenute in considerazione per ulteriori corsi.

Il costo di partecipazione per gli aspiranti monitoratori è fissato in € 30,00 (trenta/00), da versare sul ccp n° 1012737530 intestato ad AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA RM1 specificando nella causale “Corso per Monitoratore Beccaccia ATCRM1″. La ricevuta dovrà essere consegnata il primo giorno di lezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *