In attuazione di quanto disposto dalla L.R. n. 17/95, art. 34, comma 13
e della D.C.R. n. 450/98,  viene disciplinata la gestione venatoria della specie Cinghiale nel territorio della Regione Lazio, e regolata le presenze dei cacciatori, il prelievo, al fine di raggiungere e mantenere sul territorio regionale una presenza della specie compatibile con le esigenze di salvaguardia delle colture agricole e forestali e di tutela della biodiversità. [DOWNLOAD ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *